La Natura di Simone Crestani

Polpi che si arrampicano e si attorcigliano sui decanter, un pesciolino koi che risale la curva di una bottiglia,
una manta marina che plana sul tappo di un barattolo…

L’estro fantasioso con cui Simone Crestani attinge al mondo naturale
per creare oggetti d’uso fuori dal comune è inesauribile.
Dotato di grande sensibilità poetica e abilità tecnica, frutto del suo lavoro di ricerca e innovazione sul materiale,
l’artista vicentino plasma il vetro borosilicato dando vita a gioiose creazioni,
caratterizzate da leggerezza, trasparenza e ironia.

Figura ibrida e complessa di artista, artigiano e designer,
Simone Crestani affianca alla sua attività scultorea una produzione dedicata alla tavola e all’arredo
composta da brocche, teiere, calici, tazzine, candelabri,
dedicata a chi ama circondarsi d’arte nella vita di tutti i giorni.

Vai alla scheda Artista